ArchiMinimal Photography Roadshow – Espone Ste Po

Ste Po (al secolo Stefano Polenta) espone a Come look at my town. Il tour fotografico promosso da ArchiMinimal Photography porta in mostra per tutta l’Italia l’opera di 37 fotografi che hanno interpretato il tema della città. Ve li presentiamo.

Ste Po

Ste Po nasce ad Ancona nel 1951. Frequenta il Liceo classico Rinaldini di Ancona e l’Universita’ degli Studi di Ancona, presso la quale si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1977. Dopo una lunga carriera come medico-chirurgo si ritira dalla professione nel 2012. Pratica l’attività fotografica da circa 10 anni. Usa una reflex APS-c ed una compatta prosumer. E’ stato iscritto nel 2013 e nel 2014 al circolo fotografico di Ancona “Archivivi”. Attualmente è docente di street photography presso il Circolo fotografico “Amici di Carlo” di Ancona e presso l’Università 5 Castelli di Ancona.

Dopo aver esordito come street-photographer classico, si è orientato verso un genere di street caratterizzato da un minimalismo architettonico urbano nel quale le geometrie ed i grafismi cittadini giocano il ruolo principale nella composizione. Ha coltivato poi come sottogeneri il filone del “linguaggio dell’asfalto”, presenze umane inserite in trame di segnaletica stradale ed il filone delle composizioni cosiddette “a (dis)misura d’uomo”, presenze umane in vasti campi urbani ed extraurbani tutti caratterizzati da linearità e pulizia d’immagine. Ha definito altre varianti come le “dinamiche museali”, interazioni tra strutture/opere museali e visitatore e il “buranesque”, l’ architettura minimalista dove l’aspetto cromatico è prevalente con riferimento all’architettura della città di Burano. Tutti aspetti che sono poi convogliati nella grande famiglia di Archiminimal Photography. E’ amministratore di 3 pagine Facebook: Archiminimal Photography, Keep it minimal, Sei di Ancona se-Fotografi.

Ste Po partecipa all’esposizione Come look at my town promossa da ArchiMinimal Photography con “Centro direzionale Marina Dorica-Ancona”.

Centro direzionale Marina Dorica-Ancona ©Ste Po

 

Simmetria architettonica, giuoco di chiaro/scuri, figura isolata accompagnata unicamente dalla sua ombra…un ambiente metafisico, futurista che ricalca ambientazioni dechirichiane. Ste Po

 

Come look at my town – ArchiMinimal Photography Roadshow – Sfoglia il catalogo


Le fotografie di Ste Po


ArchiMinimal Photography Roadshow – Mostra Collettiva Itinerante “Come look at my town!” – Edizione 2018

Logo ArchiMinimal Photography ©

“Come look at my town!”è la mostra itinerante promossa della casa ArchiMinimal che porterà in tour 37 fotografie di 37 autori, italiani e stranieri, in 9 città Italiane. Inaugurato lo scorso 20 gennaio a Bologna, il tour fotografico si concluderà con l’esposizione finale ospitata dal Semplicemente Fotografare Live 2018, consolidata e vivace kermesse fotografica curata dall’omonimo Gruppo fotografico che si terrà a Novafeltria di Rimini, negli ultimi due weekend di Settembre.

Il primo grande evento Live di ArchiMinimal Photography ha lo scopo di promuovere la fotografia d’architettura urbana, interpretata attraverso visioni urbane e architettoniche che attingano dall’essenzialità e dalla sottrazione di elementi alla composizione, non il contrario, esaltando quell’approccio compositivo tipico del minimalismo urbano che è anche il carattere distintivo dell’omonimo Gruppo fotografico.

ArchiMinimal Photography e il tema della mostra, la città. La mostra è promossa da ArchiMinimal Photography, il Gruppo social che tratta di fotografia d’architettura, alla quale ha attribuito diverse sfumature, raccogliendo immagini di architetture futuristiche e classiche, di dettaglio ma anche di paesaggio urbano contemporaneo e decadente. Annovera autori di diverse città e nazionalità che ogni giorno offrono le loro personali visioni urbane. Il tema della mostra itinerante trae spunto proprio da questo: la visione della propria città, sia essa di provincia o giungla urbana cosmopolita, quella in cui viviamo oppure quella che ha attratto la nostra creatività in occasione di una visita. Fra i generi fotografici raccolti in ArchiMinimal Photography abbiamo quindi optato per quello denominato Urban Street che aspira ad unire l’elemento architettonico alla presenza umana che lo anima, dando vita a scenari urbani che raccontino la città in un tour virtuale intorno al mondo. Il tema ha consentito di aprire la partecipazione ad autori e fotografie di tutto il mondo – dall’Italia alla Francia e alla Germania, dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti sino al Giappone. Le fotografie in mostra esaltano le caratteristiche urbane ed umane della città, luogo suggestivo e ricco di spunti creativi per indagare le mille sfaccettature del paesaggio urbano.

Le tappe del tour fotografico. “Come look at my town” ha inaugurato il tour lo scorso 20 gennaio 2018 a Bologna e prosegue fino a Settembre 2018 nelle seguenti città:

  • Genova: dal 12 al 25 Febbraio – Cinema Teatro San Pietro – Piazza S. Paola Frassinetti 10
  • Roma: dal 02 al 16 Marzo – Studio Architetti Celletti – Via Simone de Saint Bon, 26
  • Napoli: dal 28 al 13 Aprile – Magazzini Fotografici – San Giovanni in Porta, 32
  • Ancona: dal 19 al 27 Maggio – Palazzo Camerata – via Fanti 9
  • Gallarate (VA) dal 09 al 16 Giugno – Unique 18LAB – via Alfredo Cappellini 18
  • Milano: dal 18 al 23 Giugno – Spazio Chiamamilano Laghetto 2.0 – via Laghetto 2
  • Monza: dal 7 al 21 Luglio – Spazio Turnè Bistrot – via Bergamo, 3
  • Lecce: Agosto (da definire)

La tua opinione ci interessa. Facci sapere cosa ne pensi. Grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: