ArchiMinimal Photography Roadshow – Espone Cristiano Zingale

Cristiano Zingale espone a “Come look at my town”. Il tour fotografico promosso da ArchiMinimal Photography porta in mostra per tutta l’Italia l’opera di 38 fotografi che hanno interpretato il tema della città. Ve li presentiamo.

Cristiano Zingale

Cristiano nasce in Sicilia nel 1978 in un paesino di montagna, Troina.

….. perché in Sicilia non c’è solo il mare!

Studia ingegneria a Catania e finiti gli studi, per motivi di lavoro passa un anno in Congo e due in Nigeria. Finita l’esperienza all’estero si trasferisce a Milano, dove vive da 3 anni. Grande appassionato di viaggi ama sempre ripetere: “il turista cerca quello che non trova, il viaggiatore trova quello che non cerca”.

Da tanti anni, più precisamente dal suo primo viaggio in Costa d’Avorio, fatto quando era poco più che ventenne, lo accompagna un nome di battesimo che gli è stato dato in quell’occasione dalla tribù dei Baulè: Kouam.

E’ talmente legato a questo nickname, da farne il nome del suo sito e della sua pagina Facebook; lo accompagna ovunque: dal Nepal all’India, dall’Etiopia al Tajikistan, dal Kyrgyzstan a Gerusalemme dove ha realizzato il suo ultimo reportage: Like an Ant in Jerusalem – in questo articolo si dà ampio spazio al reportage.


Cristiano Zingale partecipa all’esposizione Come look at my town promossa da ArchiMinimal Photography con “La Défense – Parigi”.

© Cristiano Zingale

 

Lo scatto esposto al Roadshow è stato realizzato a Parigi. Nonostante possa sembrare più che altro una elaborazione grafica è stato realizzato semplicemente dietro l’Arc de la Défense, in una zona meno battuta dai fotografi.

“Era una domenica di primavera e andai intenzionalmente alla Defense per fotografare dove non ero mai stato. Volevo realizzare qualche scatto interessante, ma il prospetto principale si prestava poco per i miei gusti, troppe persone, troppi elementi di disturbo. Fu proprio per questo che mi allontanai un po’ e trovai così delle prospettive che per una foto “archiminimal” si prestavano davvero tanto. Devo essere sincero: mi sento un po’ precursore perché se prima non avevo mai visto delle foto realizzate lì, ora in rete ogni giorni ne vedo sempre di più.”


Come look at my town – ArchiMinimal Photography Roadshow – Sfoglia il catalogo


Le fotografie di Cristiano Zinagle

 


ArchiMinimal Photography Roadshow – Mostra Collettiva Itinerante “Come look at my town!” – Edizione 2018

Logo ArchiMinimal Photography ©

“Come look at my town!”è la mostra itinerante promossa della casa ArchiMinimal che porterà in tour 37 fotografie di 37 autori, italiani e stranieri, in 9 città Italiane. Inaugurato lo scorso 20 gennaio a Bologna, il tour fotografico si concluderà con l’esposizione finale ospitata dal Semplicemente Fotografare Live 2018, consolidata e vivace kermesse fotografica curata dall’omonimo Gruppo fotografico che si terrà a Novafeltria di Rimini, negli ultimi due weekend di Settembre.

Il primo grande evento Live di ArchiMinimal Photography ha lo scopo di promuovere la fotografia d’architettura urbana, interpretata attraverso visioni urbane e architettoniche che attingano dall’essenzialità e dalla sottrazione di elementi alla composizione, non il contrario, esaltando quell’approccio compositivo tipico del minimalismo urbano che è anche il carattere distintivo dell’omonimo Gruppo fotografico.

ArchiMinimal Photography e il tema della mostra, la città. La mostra è promossa da ArchiMinimal Photography, il Gruppo social che tratta di fotografia d’architettura, alla quale ha attribuito diverse sfumature, raccogliendo immagini di architetture futuristiche e classiche, di dettaglio ma anche di paesaggio urbano contemporaneo e decadente. Annovera autori di diverse città e nazionalità che ogni giorno offrono le loro personali visioni urbane. Il tema della mostra itinerante trae spunto proprio da questo: la visione della propria città, sia essa di provincia o giungla urbana cosmopolita, quella in cui viviamo oppure quella che ha attratto la nostra creatività in occasione di una visita.

Fra i generi fotografici raccolti in ArchiMinimal Photography abbiamo quindi optato per quello denominato Urban Street che aspira ad unire l’elemento architettonico alla presenza umana che lo anima, dando vita a scenari urbani che raccontino la città in un tour virtuale intorno al mondo. Il tema ha consentito di aprire la partecipazione ad autori e fotografie di tutto il mondo – dall’Italia alla Francia e alla Germania, dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti sino al Giappone. Le fotografie in mostra esaltano le caratteristiche urbane ed umane della città, luogo suggestivo e ricco di spunti creativi per indagare le mille sfaccettature del paesaggio urbano.

Le tappe del tour fotografico.

 “Come look at my town” ha inaugurato il tour lo scorso 20 gennaio 2018 a Bologna e prosegue fino a Settembre 2018 nelle seguenti città:

  • Genova: dal 12 al 25 Febbraio – Cinema Teatro San Pietro – Piazza S. Paola Frassinetti 10
  • Roma: dal 02 al 16 Marzo – Studio Architetti Celletti – Via Simone de Saint Bon, 26
  • Napoli: dal 28 al 13 Aprile – Magazzini Fotografici – San Giovanni in Porta, 32
  • Ancona: dal 19 al 27 Maggio – Palazzo Camerata – via Fanti 9
  • Gallarate (VA) dal 09 al 16 Giugno – Unique 18LAB – via Alfredo Cappellini 18
  • Milano: dal 18 al 23 Giugno – Spazio Chiamamilano Laghetto 2.0 – via Laghetto 2
  • Monza: dal 7 al 21 Luglio – Spazio Turnè Bistrot – via Bergamo, 3
  • Lecce: Agosto (da definire)

La tua opinione ci interessa. Facci sapere cosa ne pensi. Grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: